WORKING FOR PARADISE. Napoli

NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA
INTERNATIONALE HEINER MÜLLER GESELLSCHAFT

WORKING FOR PARADISE
BERLIN - NAPOLI 2009
HEINER MÜLLER . LABORATORI

progetto a cura di Peter Kammerer, Klaudia Ruschkowski, Wolfgang Storch
laboratorio a cura di Matthias Langhoff

con Beniamino Brogi, Corinne Castelli,Marco Di Stefano,
Natalie Driemeyer, Tanja Fahrtmann, Daniele Fior,
Gian Filippo Floriddia, Aurora Kellermann, Sandro Mabellini,
José Enrique Macian, Nora Mansmann,
Marta Maria Marangoni, Irene Mattioli, Giuseppe Provinzano,
Anna Romano, Anna Schmidt, Tommaso Spinelli, Andrea Tralles

laboratorio aperto al pubblico Fondazione Mondragone 7, 11, 13, 14, 15, 16, 17 giugno (ore 16.00)

turno di notte Cinema Filangieri 12 giugno (ore 19.00)

letture pubbliche Fondazione Mondragone 19, 20 giugno (ore 16.00)

mise en espace Fondazione Mondragone 21 giugno (ore 22.00)

Working for Paradise. Berlin Napoli 2009. Heiner Müller. Laboratori è un progetto coprodotto da Napoli Teatro Festival Italia e Internationale Heiner Müller Gesellschaft che intende indagare il tema del lavoro (passato e attuale), attraverso un percorso di ricerca fra scrittura teatrale, mostre, performance radiofoniche, approfondimenti e discussioni con esperti, come sociologi, politologi, antropologi.

Il laboratorio si costituisce di due fasi di lavoro: la prima, che si è svolta a Berlino nel mese di marzo, si concentra sulla ricerca drammaturgica e si sviluppa intorno a Lo Stakanovista di Heiner Müller, mentre la seconda (a Napoli durante il Festival), più legata alla pratica teatrale, affronta tre differenti sguardi contemporanei sul tema del lavoro, nei testi teatrali commissionati dal Festival a Vincenzo Latronico, Rosella Postorino, Chiara Valerio. Protagonisti del laboratorio sedici attori e registi italiani e tedeschi selezionati fra Germania e Italia.

Il laboratorio di regia curato da Matthias Langhoff a Napoli intende, a partire dal lavoro di Berlino, andare oltre Lo Stakanovista, per affrontare il tema del lavoro oggi. Working for Paradise, il titolo originario del workshop di Berlino, nella sessione di lavoro a Napoli, è rovesciato in Paradise of Working: un “paradiso del lavoro”, in cui i tre nuovi testi commissionati dal Festival hanno lo scopo di illuminare l'attuale condizione di dis/occupazione.

Il workshop, sia a Napoli che a Berlino, è accompagnato da un “laboratorio aperto” – una serie di lecture, approfondimenti, proiezioni cinematografiche – curato dai drammaturghi Klaudia Ruschkowski e Wolfgang Storch, che intende coinvolgere il pubblico nel processo di lavoro.

in collaborazione con
Kulturforum der Rosa-Luxemburg-Stiftung
Vereinigte Dienstleistungsgewerkschaft ver.di
Kunst- und Kulturamt Lichtenberg von Berlin
Goethe-Institut Neapel
HOWOGE Wohnungsbaugesellschaft

© v.d. Ropp[1]

< ZURÜCK